Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

3 min per leggere 4 Commenti

Samsung Galaxy X: data di presentazione già decisa

Di smartphone pieghevoli se ne parla da un po'. Galaxy X è il nome con il quale si aggira sul web il presunto dispositivo pieghevole di casa Samsung ed ora, la comparsa del modello sul sito del brand stesso, ne conferma in un certo qual modo l'esistenza. I brevetti continui dell'azienda riguardanti display flessibili e smartphone pieghevoli conferiscono ai vari rumor sempre più veridicità e nel frattempo ci viene indicata una possibile data d'uscita.

Scorciatoie:

Ultime novità

Presentazione al CES, il MWC è per il Galaxy S10

Non è il primo rumor che parla della possibile data di uscita di Samsung Galaxy X, lo smartphone pieghevole coreano in arrivo. Questa volta è il leaker cinese IceUniverse su Weibo ad indicarci una possibile finestra temporale per l'arrivo di Galaxy X.

weibo iceuniverse
Nel caso sappiate leggere il cinese... / © Weibo

Secondo la fonte dovremmo poter ammirare il dispositivo durante il CES 2019 di Las Vegas quindi a gennaio del prossimo anno mentre il MWC di Barcellona (o comunque un evento Unpacked dedicato) sarà riservato al più mainstream Galaxy S10. Queste affermazioni confermerebbero, se verificate, tutte le voci di corridoio che si sono diffuse nell'ultimo periodo.

Curiosi di scoprire in che modo Samsung realizzerà il suo primo smartphone pieghevole?


Commenti


Il design svelato da alcuni brevetti?

I colleghi Olandesi di LetsGoDigital hanno scoperto alcuni interessanti nuovi brevetti dell'azienda coreana presso la WIPO (World Intellectual Property Organization) che dovrebbero corrispondere al possibile Galaxy X, sempre più concreto e vicino.

Samsung flexible display 2 bicubic
Il Galaxy X sarà pieghevole verso l'interno. / © LetsGoDigital

Secondo i rumor provenienti dal CES 2018 di Las Vegas lo smartphone dovrebbe avere un display pieghevole da 7,3" ripiegabile verso l'interno e dovrebbe disporre di un pennino. Dovremmo quindi chiamarlo Note X al posto di Galaxy X? Solo il tempo potrà rispondere a questa domanda.

Samsung flexible display mitchell
Ormai i brevetti di Samsung a riguardo si susseguono ininterrottamente! / © LetsGoDigital

Samsung Galaxy X: presentazione a fine anno?

L'elemento caratterizzante del Galaxy X dovrebbe essere il suo display pieghevole. Ma una tecnologia simile non può prescindere da un software studiato a pennello. L'interfaccia offerta dal Galaxy X dovrebbe quindi essere un qualcosa di speciale capace di andare incontro ad un display di questo genere. 

Probabilmente, a causa della tecnologia integrata, si tratterà di un'edizione speciale disponibile quindi in numero limitato (si vocifera di 100 mila unità).

Un prezzo difficile da digerire

Dalla lontana Corea, madre patria di Samsung, giungono alcune nuove informazioni riguardo il possibile prezzo dello smartphone pieghevole soprannominato Galaxy X. Secondo la fonte lo smartphone dovrebbe arrivare sul mercato coreano entro i primi mesi del 2019 ad un prezzo stellare di 2 milioni di won (corrispondenti a circa 1600 euro).

galaxy x
L'attesa per gli smartphone pieghevoli potrebbe terminare a gennaio! / © Samsung

Samsung vuole assolutamente essere la prima a immettere sul mercato uno smartphone pieghevole (display comreso, non come ZTE Axon M) per evitare che la concorrenza possa vantarsi del primato. Probabilmente vedremo questo Galaxy X sul mercato coreano in edizione limitata com'è già accaduto con Galaxy Round, il primo smartphone della casa con display curvo.

7 Condivisioni

4 Commenti

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica