Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.

6 min per leggere 9 Commenti

Quale metodo di sblocco è il più sicuro su Android?

Sicuramente avrete notato che Android offre una lista di metodi di sblocco dello smartphone molto varia il cui obiettivo è rendere il vostro smartphone più sicuro. Pin, password, pattern e chi più ne ha più ne metta. Di seguito vi spiegheremo le differenze tra le varie tipologie di blocco di sicurezza in modo che possiate scegliere quello che ritenete più sicuro e pratico per voi.

Riconoscimento del volto

Il riconoscimento facciale su Android non è nuovo. E' arrivato assieme ad android Ice Cream Sandwich conosciuto come Android 4.0. Questa funzione utilizza la fotocamera frontale per creare un modello di riferimento del vostro volto da poi utilizzare come comparazione per ogni tentativo di sblocco. Il livello di sicurezza è opinabile e spesso è stato aggirato con delle semplici foto.

Uno degli svantaggi principali è che in mancanza di una corretta illuminazione la fotocamera frontale non è in grado di scattare una foto valida della vostra faccia. Dipende molto dalla qualità della fotocamera e da come siamo posizionati in fronte ad essa. La stessa funzione, ma molto più avanzata e precisa, arriverà su iPhone X. Gli altri produttori sicuramente seguiranno a ruota e riporteranno in auge questa funzione migliorandola ulteriormente.

face unlock s8
Il riconoscimento del volto non è molto affidabile. / © AndroidPIT

Impronta digitale

Questa è la mia opzione preferita e al momento è quella che uso sul mio smartphone. Ovviamente il fatto che funzioni bene dipende da molti fattori come la qualità del sensore e il suo posizionamento. Per qualità si intende la velocità del riconoscimento del vostro dito e varia di molto in base al modello, come varia anche la resistenza ai graffi della superficie di cui il sensore dispone. Ci sono alcuni sistemi di riconoscimento dell'impronta che diventano più veloci man mano che li usate come Imprint sui dispositivi Google.

fingerprint reader s8
La procedura per registrare l'impronta è molto semplice. / © AndroidPIT

Per quanto riguarda la posizione io preferisco il lettore nella parte bassa sotto al display oppure sul tasto di accensione come gli smartphone Xperia che è molto pratico. Questa è comunque una cosa soggettiva.

Parlando invece di sicurezza forse questo è il metodo più sicuro tra quelli sviluppati finora. Questo perché i sensori moderni sono sviluppati per verificare il calore del dito e il movimento del sangue al suo interno impendendo così ai malintenzionati di utilizzare un dito finto o (nel peggiore dei casi) morto.

Scanner dell'iride

Come il riconoscimento facciale, non sono molto convinto della convenienza di questo metodo di sblocco. Come per lo sblocco con l'impronta digitale avremo bisogno di un pin da utilizzare nel caso questo metodo fallisca. Il riconoscimento dipende molto dalla posizione dell'occhio rispetto al sensore e i migliori scanner dell'iride non dovrebbero perdere efficacia al variare della luce.

Assieme alla fotocamera viene utilizzato uno scanner apposito per l'iride il che lo rende difficilmente hackerabile. Come livello di sicurezza siamo molto vicini al lettore di impronte ma, a confronto, perde molto in termini di comodità e velocità.

iris scanner s8
Sicuramente un metodo di sblocco sicuro ma poco pratico. / © AndroidPIT

Smart Lock

Smart Lock è stato introdotto per la prima volta su Android 5.0 Lollipop ed è sempre stato aggiornato guadagnando nuove funzioni. Non è un vero e proprio metodo di sblocco del vostro smartphone ma è più un'aiuto aggiuntivo. Con smart Lock lo smartphone non si bloccherà in base al posto, alla voce o al dispositivo connesso che avete scelto.

Scegliendo una posizione sicura lo smartphone non vi richiederà mai la password o l'impronta quando sarete a casa o nel luogo prefissato. Possiamo ad esempio chiedere che lo smartphone rimanga sbloccato in presenza di certi dispositivi bluetooth come ad esempio la nostra auto.

smart lock s8
Potete insegnare al vostro smartphone a riconoscere la vostra voce! / © AndroidPIT

Potete anche mantenere lo smartphone sbloccato fino a quando lo tenete in tasca e fare in modo che si blocchi quando lo appoggiate da qualche parte. Tenete bene a mente che chiunque potrebbe accedere al vostro smartphone se siete nella vostra posizione sicura oppure collegati al dispositivo bluetooth impostato come sicuro.

PIN

Il PIN non è altro che la classica combinazione di numeri. E' uno dei metodi di sblocco più usati in assoluto oltre ad essere uno dei più difficili da recuperare se ve lo scordate. Io utilizzo il PIN come alternativa allo sblocco con le impronte sul mio smartphone.

PIN s8
Il più classico dei metodi di sblocco. / © AndroidPIT

Pattern (segno)

Il pattern, anche chiamato segno su alcuni smartphone, è una funzione unica degli smartphone Android ed è presente da molto ormai. Probabilmente è il metodo di sblocco più utilizzato dopo il PIN. Potete fare solo alcuni tentativi per sbloccare lo smartphone e dopo alcuni errori dovrete aspettare, il che rende sicuro questo blocco in modo che nessuno possa andare per tentativi.

pattern s8
Come il PIN, più veloce! / © AndroidPIT

Una cosa curiosa del pattern è che potrebbe essere scoperto da qualcuno guardando le tracce lasciate dal vostro dito sul display, il che rende questo metodo leggermente meno sicuro.

Password

La password è forse il metodo di sblocco più vecchio e da alcuni utenti è visto anche come il più sicuro. Si può utilizzare un qualsiasi numero di lettere, numeri e simboli per il blocco dello smartphone. Difficilmente potrete recuperare una password andata persa.

Quale metodo è il migliore per sbloccare il vostro Android?

Lo sblocco con l'iride, Smart Lock e il riconoscimento del volto sono solo aggiunte alla normale sicurezza dello smartphone ma non sono ancora tecnologie pronte a rimpiazzare i più classici PIN, pattern e password che dovrete comunque impostare come seconda opzione. Lo sblocco con l'iride ha anche un ulteriore problema: solo pochi smartphone in commercio lo montano al momento.

Il lettore di impronte digitali è anch'esso solo uno sblocco aggiuntivo al principale ma essendo disponibile su vasta scala anche su smartphone di fascia media è probabilmente il più attraente per gli utenti. E' anche l'opzione aggiuntiva che fallisce di meno. Se non volete un'aggiunta ai metodi di sblocco principali io rimarrei con i classici metodi senza preoccuparmi delle conseguenze, in fondo sono parecchio sicuri.

Quale metodo di sblocco utilizzate sul vostro smartphone? Qual è il più sicuro secondo voi?

9 Commenti

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica

Articoli consigliati