Utilizziamo i cookie sui nostri siti web. Le informazioni sui cookie e su come è possibile opporsi al loro utilizzo in qualsiasi momento o terminarne l'uso sono disponibili nella nostra Informativa sulla privacy.
Snapdragon 855: trapelate le specifiche a poche ore dal lancio
OPPO RX17 Pro Hardware AI 2 min per leggere Nessun commento

Snapdragon 855: trapelate le specifiche a poche ore dal lancio

Manca ormai poche ore alla presentazione ufficiale del nuovo chip top di gamma da parte di Qualcomm ma le informazioni che lo riguardano (la maggior parte) sono già trapelate. Per questo dobbiamo ringraziare i colleghi di TechCrunch che hanno fatto un po' di confusione con le date di pubblicazione degli articoli. E si, ufficialmente si chiamerà Snapdragon 855.

Il nuovo chip che accompagnerà i top di gamma durante tutto il 2019 è trapelato a poche ore dalla presentazione. Il suo nome è Snapdragon 855 nonostante internamente sia stato conosciuto con la sigla SDM8150, l'azienda non sembra ancora pronta a cambiare nomenclatura per i suoi SoC.

Nell'articolo originale, che è stato ovviamente rimosso tempestivamente, si pone una certa enfasi sulle nuove capacità multi-gigabit 5G del chip. Lo Snapdragon 855 sarà infatti il primo SoC in commercio ad utilizzare questa caratteristica per la connettività di nuova generazione che in Italia vedremo diventare ufficiale durante l'anno che sta per cominciare.

Kirin 980 6
Riuscirà Qualcomm a battere il Kirin 980 di Huawei? / © Huawei

Per la prima volta in assoluto in un chip Qualcomm verrà anche utilizzata una NPU dedicata ai task di machine learning e legati alla AI. Questa NPU dovrebbe triplicare le performance dei dispositivi dotati di Snapdragon 855 durante questi task specifici se confrontati con la generazione precedente. Ovviamente le fotocamere degli smartphone ne trarranno enorme beneficio e probabilmente potremmo vedere dei miglioramenti evidenti nella nuova generazione di flagship iin arrivo.

Come se non bastasse il chip supporterà una nuova modalità dedicata al gaming chiamata Snapdragon Elite Gaming di cui però non si hanno ancora informazioni precise. Qualcomm punta anche a rendere i lettori di impronte integrati nel display una realtà mainstream: l'azienda presenterà infatti un nuovo sensore chiamato 3D Sonic Sensor che promette di funzionare anche con un display sporco o protetto da pellicole e che vedremo probabilmente per la prima volta su Galaxy S10.

porsche design huawei 01
Porsche Design Mate 20 RS già utilizza un lettore di impronte sotto al display ma di tipo ottico e non ad ultrasuoni! / © AndroidPIT

Qualcomm Snapdragon 855: specifiche tecniche

  Snapdragon 855
Processo produttivo 7nm
CPU 8-core: 4x 1,78GHz + 3x 2,42GHz + 1x 2,84GHz
GPU Adreno 640
Modem Snapdragon X24 LTE + Snapdragon X50 5G

Ovviamente non prendete queste informazioni per definitive, tra poche ore ne sapremo sicuramente di più!

Via: MobileWorld Fonte: WinFuture

Nessun commento

Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica
Commenta la notizia:
Tutte le modifiche verranno salvate. Nessuna bozza verrà salvata durante la modifica