Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
12 Condivisioni 4 Commenti

Vale ancora la pena comprare un Galaxy Note 4?

Uscito nel settembre 2014, il Galaxy Note 4 dovrebbe cominciare ad accusare il peso degli anni...almeno in teoria: eppure la realtà è un'altra! A seguito delle tante note negative che quest'anno hanno coinvolto l’universo dei Galaxy Note (il fiasco del Note 7 e la non uscita del Note 5 in Europa), il Note 4 rimane tuttora un punto di riferimento per la moltitudine di utenti Samsung. Quindi perché non farlo (o farvelo) trovare sotto l'albero di Natale quest'anno? Nel 2016 piò essere ancora considerato un buon investimento?

Uno dei rarissimi smartphone dotato di pennino

Lo scandalo del Galaxy Note 7, scoppiato lo scorso settembre, e la non commercializzazione del Note 5 nel 2015 hanno fatto si che il mercato italiano sia in asitinenza dai Note da due anni. La scelta tra i telefoni dotati di pennino è estremamente ridotta e secondo me è un vero peccato perché è un utensile davvero pratico.

Il pennino del Galaxy Note 4 ha diverse funzionalità che lo connettono al computer tramite un comune mouse.

Quando sfiliamo il pennino dal suo scompartimento viene lanciato automaticamente Air Command, il centro di gestione delle varie scorciatoie per Action Memo, Selezione Intelligente, Image Clip e Capture. Il pennino del Galaxy Note 4 ha inoltre diverse funzionalità che lo connettono al computer tramite un comune mouse. Per esempio tenendo premuto il pulsante laterale della magica S Pen e muovendo contemporaneamente il puntatore del mouse sullo schermo, potrete selezionare ciò che volete sul vostro Note, proprio come su un normale computer.

androidpit samsung Note4 vs Note5 8
Il Note 4 (a sinistra) ed il Note 5 (a destra) © AndroidPIT

Un design un po’ fuori moda ma che offre qualche vantaggio

La moda che caratterizza gli smartphone di fascia alta nel 2016 è il fatto di utilizzare materiali nobili come vetro e metallo, ma seppure questa tendenza non sia seguita dal nostro Note 4 il suo design, tuttavia, non smette di sorprendere. Che si odi o si ami l'effetto in finta pelle, la scocca posteriore, al contrario della maggior parte degli smartphone in commercio, può essere rimossa per accedere alla batteria estraibile e allo slot per la microSD.

Va tuttavia precisato che a livello di SIM basta una semplice micro: nessun bisogno dunque di richiedere una nano SIM al vostro operatore telefonico o improvvisarsi Art Attack. Se invece utilizzate già una nano SIM, dovrete munirvi di adattatore.

Uno schermo di tutto rispetto ed una buona fotocamera

Pur non facendo parte degli smartphone di ultima generazione, il Note 4 possiede ancora delle caratteristiche tecniche tutto sommato accettabili anche nel 2016 e più che sufficienti per un utente medio. Quindo no, il Note 4 non è un ferro vecchio, fa ancora il suo dovere e lo fa bene. 

Tipo: Phablet
Modello: SM-N910S
SM-N910C
Produttore: Samsung
Dimensioni: 153,5 x 78,6 x 8,5 mm
Peso: 176 g
Capacità della batteria: 3220 mAh
Dimensioni del display: 5,7 pollici
Tecnologia display: AMOLED
Schermo: 2560 x 1440 pixel (515 ppi)
Fotocamera frontale: 3,7 megapixel
Fotocamera posteriore: 16 megapixel
Flash: LED
Versione Android: 4.4 - KitKat
Interfaccia utente: TouchWiz
RAM: 3 GB
Memoria interna: 32 GB
Memoria removibile: microSD
Chipset: Qualcomm Snapdragon 805 (SM-N910S)
Samsung Exynos 5 Octa (SM-N910C)
Numero di core: 4 (SM-N910S)
8 (SM-N910C)
Velocità di clock: 2,7 GHz (SM-N910S)
1,9 GHz (SM-N910C)
Connettività: HSPA, LTE, NFC, Bluetooth 4.1

Il phablet di Samsung monta uno schermo Super AMOLED con risoluzione in QHD (1440x2560 pixel). Con 518 ppi di densità ci troviamo di fronte ad uno schermo più che eccellente, ben lontano dall’essere obsoleto. Stesso discorso per la fotocamera da 16MP che, pur non essendo ai livelli di un Galaxy S7, ancora merita. Anche se le foto scattate in condizioni di scarsa luminosità lasciano un po’ a desiderare (nulla di tremendo, per carità), in caso di luce naturale il Note 4 si comporta egregiamente, anche per gli scatti in macro.

androidpit Samsung Galaxy Note4 2
Lo schermo del Galaxy Note 4 sta ancora al passo con i tempi. © AndroidPIT

Niente Nougat, si va avanti con Marshmallow

Samsung non aggiornerà mai il suo Note 4 all’ultima versione di Android Nougat, ma di sicuro gli utenti potranno usufruire di Marshmallow. L’aggiornamento aggiunge nuove funzioni, come quella memo (disponibile a partire dal Note 5) che permette di prendere appunti appena si sfila il pennino dalla custodia. Inoltre le performance sono migliorate, i lag nel multitasking ridotti e le icone riviste. La nuova versione di Android Marshmallow regala al Note 4 la gestione nativa dei permessi delle applicazioni, l’introduzione di un menu dedicato alla gestione della RAM, Google Now on Tap e Doze.

Un prezzo ancora troppo alto

Il prezzo del Galaxy Note 4 può variare a seconda del venditore, ma in media si aggira intorno ai 500 euro. Si tratta quindi di una cifra piuttosto alta per uno smartphone vecchio di due anni, cifra che però si spiega data la forte domanda degli utenti e le poche scorte ancora disponibili. Detto questo, secondo me, il prezzo rimane comunque esagerato: per farvi un paragone un Galaxy S7 Edge, lanciato appena sei mesi fa, costa intorno ai 600 euro, un Nexus 6P 500 euro, un Huawei Mate 8 600 euro.

AndroidPIT Samsung galaxy s7 edge 15 review
Il prezzo di un Galaxy S7 7 non si distacca di molto da quello di un Note 4. © AndroidPIT

Però, se sotto Natale vi capitasse di trovarne uno in saldo - facendo bene attenzione alle truffe - per esempio approfittando del Black Friday, fateci un pensierino.

Conclusione

Se volete regalare per Natale uno smartphone Samsung di fascia medio-alta ma non potete (o non volete) sborsare 600 euro, tenete in considerazione il Note 4, soprattutto se considerate pennino e batteria estraibile dei must. La sua popolarità gli garantisce una fiorente schiera di ROM personalizzate e una grande comunità di fan e ammiratori sparsi nel web.

Ma, mettendo da parte la feature del pennnino, oggi in commercio abbiamo un buon numero di valide alternative più performanti e abbordabili. Meglio quindi pensarci due volte prima di comprare un Galaxy Note 4, dato che la stessa azienda produttrice non assicura più gli aggiornamenti software per questo modello.

Quale smartphone preferite voi? E che ne pensate del Galaxy Note 4?

4 Commenti

Commenta la notizia:
  • Il miglior ancora per molto

  • Ce l'ho e me lo tengo ben volentieri perchè va ancora benissimo, se però oggi avessi bisogno di un nuovo smartphone guarderei altro, anche perchè non è che proprio te lo regalano ed a quel prezzo, o al limite aggiungendo qualcosa, si prende qualcosa di decisamente più moderno ed attuale. in ogni caso, grande smartphone, senza dubbio.

  • Non acqisterei un Note4, ma se divenisse disponibile il Note5, questo sì. Il fatto di avere un comando per la fuoriuscita della Pen è una cosa importante

  • Silvio G. 2 settimane fa Link al commento

    secondo me acquistarlo no. Ma per chi lo ha è difficile che passi ad altro

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK