Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
28 Condivisioni 10 Commenti

Cercate uno smartphone Android sotto i 400 euro? Ecco i migliori!

Il Natale è sempre più vicino ed è giunto il momento di pensare ai regali. Quest'anno avete avuto la pazza idea di regalare uno smartphone di qualità? Bene, l’universo Android è il posto ideale in cui trovare il regalo giusto, magari un dispositivo di fascia medio-alta dal prezzo non esagerato.

In questo articolo troverete i migliori smartphone Android con un'etichetta compresa tra i 300 ed i 400 euro. Si tratta di dispositivi tutti reperibili online, per uno shopping veloce e senza stress. 

androidpit mid range smartphones 1
Alla ricerca di uno smartphone Android sotto i 400? Ecco i migliori! / © ANDROIDPIT

OnePlus 2: un ottimo rapporto qualità/prezzo

Vi state chiedendo perchè valga la pena acquistare un OnePlus 2? Per mettervi in tasca un dispositivo ben assemblato, veloce, performante e personalizzabile. Il brand cinese quest'anno ha confermato, con il rilascio di questo top di gamma e del più compatto OnePlus X, il suo impegno e la sua abilità nel realizzare dispositivi dall'ottimo rapporto qualità/prezzo.

Il OnePlus 2 sfoggia un ampio display LCD di 5,5 pollici con risoluzione in Full HD e 401 ppi, un comparto fotografico (con obiettivo di 13MP sulla scocca posteriore e di 5MP sul pannello frontale), che svolge il suo lavoro senza sorprendere né deludere, un processore Snapdragon 810 supportato da 3/4GB di RAM e 16/64GB di memoria non espandibile ed una batteria di 3300 mAh a tenere in vita il tutto.

Tra le feature più interessanti integrate troviamo un veloce lettore d'impronte digitali, che permette di sbloccare il dispositivo anche a schermo spento, Alert Slider per una migliore gestione delle notifiche, ed un port USB di tipo C che garantisce una maggiore velocità di carica e di trasmissione dati rispetto al classico USB 2.0. Mancano invece tecnologia NFC e la ricarica rapida e senza fili. A girare sul OnePlus 2 troviamo Oxygen OS 2.0, basata su Android Lollipop, ma l'aggiornamento ad Android Marshmallow non tarderà ad arrivare! Scoprite tutti gli altri dettagli del OnePlus 2 nella nostra recensione e valutate se è questo lo smartphone di cui avete bisogno.

AndroidPIT OnePlus 2 app drawer
La versione base con 16GB di storage e 3GB di RAM è disposnibile a 329 euro! / © ANDROIDPIT

Huawei P8: foto e velocità di rete in primo piano

Ecco comparire tra la lista dei migliori smartphone Android sotto i 400 euro anche il P8 di Huawei. Non è certo questa l'ultima novià del brand, ma il P8, ufficializzato nel mese di maggio 2015, riesce ad offrire delle buone specifiche tecniche senza rinunciare ad un elegante design ed al futuro aggiornamento ad Android 6.0 Marshmallow.

Sul P8 potrete usufruire di un non troppo ingombrante display LCD di 5,2 pollici con risoluzione di 1920x1080 pixel,una performante fotocamera principale di 13MP ed una frontale di 8MP, un processore Kirin 930 octa-core a 2GHz supportato da 3GB di RAM, 16/64GB di storage espandibile via microSD ed una batteria non estraibile di 2680mAh dalla buona autonomia.

Il P8 è lo smartphone ideale per chi non vuole rinunciare a delle foto di qualità e vuole avere sempre a disposizione una connessione veloce. Grazie al processore Kirin integrato, compatibile con il 5G, è infatti possibile calcolare la velocità delle reti mobili e WIFI nelle vicinanze e sfruttare quella più vantaggiosa. 

huawei p8 front screen
Risoluzione di 1920 x 1080 e 424 ppi di densità! / © ANDROIDPIT

Honor 7: elegante e performante 

L'Honor 7 è un altro interessante top di gamma realizzato da Honor, sottobrand di Huawei, che non rinuncia a design e feature premium. Caratterizzato da un impeccabile unibody metallico, l'Honor 7 offre sulla scocca un obiettivo squadrato di 20MP, affiancato dal flash LED e seguito dal lettore d'impronte digitali.

Sotto la scocca troviamo una batteria non removibile di 3100 mAh che è stata capace, durante il nostro test, di garantire 18 ore di autonomia, ed un processore Kirin 935 octa-core a 2,2GHz supportato da 2GB di RAM nella versione da 16GB e da 3GB in quella da 64GB.

Per quanto riguarda il software, l'Honor 7 gira Android 5.0 Lollipop affiancato dall'interfaccia EMUI 3.1, la stessa che troviamo sul P8, ma un aggiornamento ad Android Marshmallow non tarderà ad arrivare. Un altro punto in comune con il P8 è il display che offre una diagonale di 5,2 pollici con una risoluzione in Full HD, sbloccabile in un attimo con il noto knock on. Cosa differenzia l'Honor 7 dal P8? Batteria, fotocamera principale e processore leggermente più potenti!

honor 7 product shoots 6
Una versione leggermente più potente del P8! / © ANDROIDPIT

Moto X Play: per ricevere gli aggiornamenti prima degli altri

Il Moto X Play è uno dei dispositivi presentati quest'anno da Motorola. Il brand è riuscito ancora una volta ad offrire ai suoi utenti delle buone specifiche hardware, senza far salire troppo il prezzo del dispositivo. Un luminoso display LCD di 5,5 pollici con risoluzione di 1920x1080 pixel, una buona fotocamera principale di 21MP ed un processore Snapdragon 615 octa-ore a 1,7gHz capace di garantire buone prestazioni.

La batteria di 3630mAh riesce a garantire un'autonomia sopra la media e, grazie alla tecnologia di ricarica rapida integrata, vi basteranno 15 minuti per poter usufruire di ben 8 ore di autonomia. Come potete vedere dai numeri il Moto X Play non è il vero top di gamma del brand, ma costituisce un'ottima scelta per chi non vuole accontentarsi di un Moto G 2015, ma vuole divertirsi con giochi ed app più pesanti.

Un altro motivo per scegliere il Moto X Play è l'esperienza stock di Android e la possibilità di ricevere in tempi brevi gli update di Google. 

telajogomotoxplay
Non rinunciate a giochi in HD e app pesanti sul Moto X Play! / © ANDROIDPIT

Sony Xperia Z3 Compact: le dimensioni non sempre contano

Non sottovalutate il piccoletto giapponese, perchè Sony riesce ad integrare specifiche tecniche da top di gamma all'interno di design compatti. È il caso dello Z3 Compact, che vanta delle caratteristiche tecniche degne di nota. Display, fotocamera e batteria sono i tre punti di forza dello smartphone: luminoso schermo di 4,6 pollici con risoluzione di 1280x720 pixel, obiettivo principale di 20,7MP (lo stesso dello Z3) e batteria di 2600 mAh dotata di diverse modalità di risparmio energetico.

Le dimensioni dello Z3 Compact rendono lo smartphone leggero e comodo da gestire con una sola mano. Sul lato destro, oltre al tasto di accensione ed al regolatore di volume, ospita il tasto dedicato alla fotocamera, mentre a sinistra trovano spazio slot per microSD, micro SIM, micro USB e due sensori magnetici per il caricabatterie. Tra le funzioni speciali offerte, la certificazione IP68 che permette di immergere lo Z3 Compact fino a 1,5 metri di profondità per circa 30 minuti.

Uscito dalla scatola con la versione 4.4.4 KitKat di Android, lo Z3 Compact si è nel frattempo aggiornato al Material Design introdotto da Lollipop e avrà l'onore di assaporare il morbido Marshmallow. Se siete quindi alla ricerca di uno smartphone di piccole dimensioni, allo stesso tempo performante ed aggiornato, valutate l'idea di acqusitare lo Z3 Compact.

androidpit sony xperia Z3 compact 1
Non sottovalutate le capacità del piccoletto di casa Sony! / © ANDROIDPIT

Avete altri smartphone Android con un'etichetta compresa tra i 300 ed i 400 euro da consigliare? Lasciate pure un commento qua sotto.

10 Commenti

Commenta la notizia:
  • Sono tutti abbastanza belli e descritti benissimo ma sono del parere che se proprio si dovesse cambiare smartphone bisogna considerare la particolare situazione economica globale che interessa purtroppo, attualmente una buona parte degli italiani. Io penso che gli smartphone più venduti siano nella fascia sotto i 300 euro, ed in particolare per definire un estremo inferiore ed uno superiore, direi tra 100 e 200

  • I piu equilibrati sono l'honor 7 e il one plus two

  • OP2 compresa la spedizione sta a 420 cira, il p8 sinceramente anche no e l'honor 7 non male dai, moto x play bello ma non è un fenomeno, lo Z3C lasciamo fare va...

  • Non voglio fare il rompi o polemizzare, ma il Meizu MX4, OGGETTIVAMENTE, dà la biada a tutti quelli che vedo in classifica.

    • Nessun problema, la discussione aiuta sempre a crescere (;

      Qua, nell'articolo, si affrontano tutte le componenti e si dà l'importanza all'ottimizzazione, guardare, per esempio, il Moto G, non presente nell'articolo... se si leggono le sue caratteristica sembra un
      "catorcio", ma è tanta roba. Per esempio, la sua batteria regge di più, oltre le specifiche. Un ragazzo, nei commenti, in un altro articolo, è rimasto molto contento da tutto questo. In aggiunta è velocissimo...

      Questa non è una classifica del sistema operativo. Qua si guardano tutte le componenti. Una persona può dire: ( ripeto, io non sono un fan Samsung o Sony e non amo molto la touchWiz e il design Sony ) "io non voglio una "padella", voglio un dispositivo alla moda e comodo, e, per esempio, di giocare, vedere film non me ne frega niente, e vado matto per la Samsung e Sony". Ognuno ha le sue esigenze e qua è soggettivo e non esiste la pura oggettività ma gusti differenti, pretendere di essere oggettivi è impossibile, ma si possono analizzare i vari dispositivi volta per volta, indicandone, oggettivamente pregi e difetti, da cui nessun dispositivo è esente. Bisogna dividere gli smartphone per target e gusti e non fare un Moto GP in cui tutti gareggiano, perché si crea solo un ingorgo pazzesco (;

      Quindi, qua la guerra è tra Xiaomi M4 e Meizu Mx4 perché sono progettati per un target uguale. Su questo punto si può discutere. Detto questo verrà anche il tempo per il Meizu di entrare nelle prossime classifiche, perché è un ottimo e valido dispositivo, soprattutto per il rapporto qualità prezzo. Non ti preoccupare, ci sarà spazio per tutti. Ci saranno tante classifiche in futuro e ci sarò spazio per Meizu MX4 (;

      Poi ti lancio una simpatica provocazione (frutto per questa volta, di un parere molto personale) in cui c'è dentro anche il Xiaomi m4, non solo il Meizu MX4, e altri modelli cinesi: questi modelli non sembrano degli iSosia e dei cloni dell'Iphone reinventati e adattati per il mercato Android?

    • Allora non ha un autonomia pari a quella del moto x play, non ha le performance, il sensore di impronte digitali e la potenza del honor 7, non ha la fotocamera del p8, e non nessun punto in comune col 1+2

  • Non capisco perché non posso postare il mio commento, mi dice che ho da poco postato un commento di contenuto uguale, cosa assurda. Censura? Danno fastidio i miei commenti?
    Guarda questo Meizu MX4 e la pagina ufficiale di AnTuTu, sezione News, 11/11/2014, "Best Performance Smartphones in Q3,2014
    Posted: 2014-11-11 , by AnTuTu". No comment.

    • I tuoi commenti non danno fastidio e sono tutti usciti regolarmente, un errore nel server può succedere a tutti i siti nel mondo!

  • Ehi il one plus one dov'è??? L'opo regge il confronto con tutti questi contando che fra poco riceverà l'update ad Android lollipop

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK