Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. OK
5 Condivisioni 8 Commenti

Samsung Galaxy Note 7: ecco le migliori alternative

Samsung ha ritirato dal mercato il Galaxy Note 7 e chi era in attesa dell'ultima punta di diamante della linea Note si trova ora di fronte a un dilemma: qual è la migliore alternativa? La nostra indagine di mercato mostra che, in realtà, una risposta a questa domanda non esiste. Durante il nostro test del Galaxy Note 7 ci siamo resi conto che Samsung, con questo device, ha fatto davvero un ottimo lavoro introducendo dei nuovi standard in diversi settori.

L'alternativa "in house" al Galaxy Note 7: il Galaxy S7 Edge

Considerando le specifiche tecniche il Galaxy S7 Edge è il dispositivo che più si avvicina al Note 7. Anche il design è per molti versi simile: elegante, sottile e curvo. Seppur il display sia più piccolo di 0,2 pollici, non sia disponibile in una versione dotata di 64GB di memoria interna, siano assenti scanner dell'iride e S Pen, l'S7 Edge potrebbe essere un degno sostituto del Note 7.

HK
Hans-Georg Kluge
Il Samsung Galaxy S7 Edge è una valida alternativa al Note 7
Cosa ne pensi?
96 votanti
50
50

Alternative al Galaxy Note 7 dotate di S-Pen: Note 5 e LG Stylus 2

Per alcuni utenti la magica S Pen costituisce un valido motivo per puntare senza alcun dubbio sul Galaxy Note 7. Quali sono, quindi, gli altri dispositivi Android che la integrano e quindi capaci di offrire una simile esperienza utente? Le alternative non sono tante, ma vi sono due smartphone che vale la pena menzionare:

  1. LG Stylus 2: questo smartphone firmato LG potrebbe costituire un'alternativa nel caso in cui necessitiate a tutti i costi di una stylo. In caso contrario, il processore integrato (Snapdragon 410) ed il display di 5,7 pollici con una risoluzione di 720 pixel potrebbero non andare incontro alle vostre esigenze. Valutate quindi l'utilizzo che desiderate fare del dispositivo e la sua contenuta etichetta di circa 200 euro prima di procedere con l'acquisto.
     

  2. Samsung Galaxy Note 5: un dispositivo che non richiede tante presentazioni considerando che si tratta dal predecessore dello scoppiettante Note 7. Il Note 5 offre dei numeri inferiori rispetto al suo successore, rinunciando però anche alla sua problematica batteria. Che altro? Il Note 5 non offre purtroppo la certificazione IP68 e neppure lo slot dedicato alla scheda microSD. Da considerare inoltre il fatto che il Note 5 non faccia più parte della lista dei migliori smartphone, oltre alla difficoltà che potreste incontrare nel reperirlo in Italia (anche sei siti online sono dalla vostra parte).
HK
Hans-Georg Kluge
Trovare una valida alternativa dotata di pennino non è facile
Cosa ne pensi?
85 votanti
50
50

Alternative di fascia alta al Galaxy Note 7: OnePlus 3, Google Pixel XL, Sony Xperia XZ

Chi di voi è alla ricerca di uno smartphone performante capace di sostituire il Note 7 senza dover necessariamente incorporare una S-Pen, può trovare degli interessenti dispositivi nel segmento di mercato dedicato ai top di gamma. Anche in questo caso dovrete però venire a patti con un display più ridotto rispetto a quello montato sul nuovo phablet di Samsung.

Parlando di prestazioni, spunta subito fuori il OnePlus 3, considerato tuttora uno degli smartphone più veloci da noi mai testati. Rispetto al Note 7 lo smartphone cinese potrebbe però deludervi per le dimensioni più contenute dello schermo (5,5 pollici), per le prestazioni meno strabilianti della batteria (in termini di autonomia, sia chiaro) e per la qualità delle foto regalate dal comparto fotografico.

AndroidPIT OnePlus 3 7898
OnePlus 3 e Samsung Galaxy S7 Edge: due valide alternative al Note 7? / © AndroidPIT

Se il OnePlus 3 non vi convince, potreste iniziare a fare un pensierino sul Google Pixel XL. Ufficializzato ad inizio ottobre, il nuovo smartphone di Google offre delle dimensioni simili a quelle del Note 7, anche se rinuncia ad uno schermo curvo ed alla S-Pen. A favore del Pixel XL delle buone specifiche tecniche (che stiamo attualmente testando), una fotocamera che potrebbe perfino superare quella del phablet sudcoreano e degli aggiornamenti software rapidi. Certo, lo smartphone non è al momento disponibile in Italia ma, come sempre, vi sono delle soluzioni alternative che vi permetteranno di acquistarlo:

Per tutti gli utenti che sono alla ricerca di uno smartphone di fascia alta impermeabile abbiamo il Sony Xperia XZ. Anche in questo caso dovreste accontentarvi di uno schermo più piccolo (di 5,2 pollici) e dell'assenza della S-Pen (una feature a cui dovrete probabilmente rinunciare abbandonando la linea Note).

HK
Hans-Georg Kluge
È possibile trovare delle interessanti alternative al Note 7 tra i dispositivi di fascia alta
Cosa ne pensi?
71 votanti
50
50

La vera alternativa al Galaxy Note7? L'iPhone 7 Plus

Sarà Apple ad uscirne vincitore da tutto il trambusto causato dalla batteria difettosa del Note 7? Probabilmente sì. Del resto l'azienda di Cupertino, come ogni anno, con l'iPhone 7 Plus ha presentato il suo miglior smartphone. Le sue specifiche tecniche, dalla fotocamera al display, sono ottime e saranno probabilmente in grado di offrire delle buone prestazioni come ci si aspetta che sia.

Passare da un Note 7 ad un iPhone 7 Plus non è però una scelta facile per tutti quegli utenti che sono abituati ad affidarsi alla piattaforma del robottino verde. iOS 10, infatti, richiede un po' di tempo per abituarcisi. A favore dell'iPhone 7 Plus il sistema degli aggiornamenti software.

HK
Hans-Georg Kluge
Non per tutti l'iPhone 7 Plus costituisce una valida alternativa al Note 7
Cosa ne pensi?
75 votanti
50
50

Alternative auspicabili al Galaxy Note 7: LG V20 e Huawei Mate 9

Allarghiamo il nostro campo d'azione a due validi dispositivi che ci auguriamo raggiungano preso il nostro mercato. Il primo tra questi è il Huawei Mate 9, il phablet di fascia alta realizzato dal noto brand cinese, che verrà ufficializzato il 3 novembre a Monaco. 

A caratterizzare il dispositivo dovrebbe esserci un ampio display presumibilmente di 5,9 pollici, un processore performante, un buon comparto fotografico e, forse, lo scanner dell'iride integrato. Fino ad ora si tratta solo di speculazioni ma, per il momento, i numeri e le dimensioni del Mate 9 ce lo fanno immaginare come una buona alternativa al Note 7. Non ci resta che stare a vedere!

LG V20 03
Riusciremo a mettere mano al V20 in Italia? / © LG

Un'altro smartphone che speriamo di poter ammirare sul mercato europeo e che potrebbe costituire una valida alternativa al Note 7 è il V20 di LG. Caratterizzato da uno schermo di 5,7 pollici con risoluzione in QHD, il V20 dovrebbe essere in grado di offrire delle ottime prestazioni grazie al processore Snapdragon 820 supportato da 4GB di RAM, Android Nougat, e da una batteria di 3200 mAh. Anche in questo caso non abbiamo ancora testato il nuovo smartphone di LG ma a breve vi forniremo una recensione approfondita del dispositivo per togliervi ogni dubbio in merito alle sue reali capacità.

HK
Hans-Georg Kluge
L'LG V20 costituirebbe un valido rivale del Note 7
Cosa ne pensi?
65 votanti
50
50

Alternative al Galaxy Note 7: meglio rimandare l'acquisto?

Per chi desidera mettersi in tasca il Note 7, non è al momento possibile trovare sul mercato una reale alternativa capace di combinare insieme tutte le feature più interessanti offerte dal phablet sudcoreano. Il Note 7 incorpora infatti S-Pen, scanner dell'iride, una eccellente fotocamera, visualizzazione di contenuti HDR, un ottimo design, certificazione IP68, alloggio dedicato alla scheda microSD ed un processore di fascia alta. E l'elenco, a cui si aggiunge il sistema operativo Android, potrebbe continuare ancora. 

AndroidPIT Samsung Galaxy Note 7 recensione 7589 off bandiera bianca
Cosa ne pensate di aspettare un po' prima di acqusitare un degno sostituto del Note 7? / © AndroidPIT

Una soluzione potrebbe essere quella di munirsi di un po' di pazienza e aspettare qualche mese. A fine febbraio Samsung ufficializzerà il Galaxy S8 che potrebbe integrare alcune delle feature del Note 7: display in HDR, schermo curvo ottimizzato, fotocamera migliorata. Durante l'MWC di Barcellona anche altri brand, del resto, presenteranno nuovi dispositivi che potrebbero sostituirsi al Note 7.

HK
Hans-Georg Kluge
La soluzione migliore è quella di aspettare i nuovi smartphone in arrivo
Cosa ne pensi?
74 votanti
50
50

Alternative al Galaxy Note 7: tutte le differenze in una tabella

  Galaxy Note 7 Galaxy Note 5 Galaxy S7 Edge Google Pixel XL iPhone 7 Plus LG Stylus 2 OnePlus 3 Xperia XZ
Dimensioni display (pollici) 5,7 5,7 5,5 5,5 5,5 5,7 5,5 5,2
S Pen - - - - -
Smartphone di fascia alta (2016) - -
Display HDR - - - - - - -
Buona fotocamera - -
Certificazione IP6x ✔ (IP68) - ✔ (IP68) - ✔ (IP67) - - ✔ (IP65 / 68)
Slot per microSD - - - -

Conclusione: una scelta difficile

Dando uno sguardo agli smartphone attualmente disponibili sul mercato si arriva subito ad una conclusione: nessun dispositivo riesce a combinare insieme ciò che il Note 7 è in grado di offrire. Ciò significa che chi di voi aveva deciso di acquistare il Note 7 non può fare altro che scendere a compromessi.

Chi riesce a fare a meno della S-Pen e di un display di 5,7 pollici potrà vedere nel Galaxy S7 Edge una buona alternativa al phablet della casa sudcoreana. Vi sono poi altri dispositivi di fascia alta, come il OnePlus 3, il Google Pixel XL ed il Sony Xperia XZ, che vale la pena prendere in considerazione sempre però rinunciando ad alcune feature presenti sul Note 7. La scelta si fa ancora più difficile per chi non vuol rinunciare alla S-Pen.

HK
Hans-Georg Kluge
Al momento sono disponibili sono delle alternative di "seconda classe"
Cosa ne pensi?
51 votanti
50
50

Chi di voi deve estendere il contratto in corso con un operatore telefonico potrebbe decidere di acqusitare un nuovo smartphone senza affidarsi a questa formula, per poter avere più alternative a disposizione. Se però non avete intenzione di abbandonare la via dei contratti, l'iPhone 7 Plus potrebbe risultare il diretto "successore" del Note 7 se si considera il prezzo.

Voi avete trovato delle migliori alternative al Note 7? Se sì, quali?

8 Commenti

Commenta la notizia:
  • Dan 1 mese fa Link al commento

    L'unica vera alternativa è tornare ai modelli precedenti di note (incluso il 5 visto che ad oggi non credo che esistano ancora soggetti che hanno paura dell'acquisto online). Da valutare il nuovo Xiaomi note 2... manca il pennino, ma per il resto è identico esteticamente (diciamo una copia) e con un hardware leggermente più avanzato. La MIUI non è sicuramente da meno alla Touchwiz. Però non sarà mai un galaxy note.

  • eh ve lo avevo detto... e non avete considerato ancora qualche altro smartphone che avevo preso in considerazione...

  • meglio il.mio note 3 . nn esiste nulla che può sostituire un note.

  • Mi dispiace, ma mi tengo il Note3. Potrei pensare, casomai, all'One Plus 3 o allo Huawei Mate 9 o al Samsung Note5. Ma solo in presenza di un'offerta interessante di un gestore

    • Jessica Murgia
      • Admin
      • Staff
      1 mese fa Link al commento

      Il Note 3 resiste! E lo stesso si può dire del Note 4!

      • Ciao Jessica. In un altro commento, mi chiedevo perché mai Samsung, in questo frangente per lei jellato (non così per Apple dove sembra confluiranno molti dei delusi), non decidesse di allargare la distribuzione del Note5 laddove questo non esiste. Perché non organizzare un sondaggio sull'argomento e poi inviare il risultato a Samsung (che ci avrà certo pensato) rafforzando in tal modo Android Pit?

  • Domande un po' troppo a risposta obbligata, era meglio lasciare la libertà di rispondere per poter argomentare, inoltre l'articolo è fatto un po' come un questionario

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più

OK