Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione.

6 min per leggere 18 Condivisioni 4 Commenti

10 trucchi per ottenere il meglio dal vostro smartphone Xiaomi!

Tutti gli smartphone Xiaomi hanno una cosa in comune: l'interfaccia MIUI. Come ben saprete, questo software colorato ed in stile iOS è basato su Android e dunque permette di installare tutte le applicazioni presenti nel Play Store (anche se non sono installate di default), ma porta con sé anche tanta personalità ed alcune funzioni speciali assenti su Android Stock. Pronti a scoprire i migliori trucchi per ottimizzare l'esperienza utente su qualsiasi smartphone Xiaomi?

AndroidPIT xiaomi redmi note 3 0053
Scoprite tutte le funzioni nascoste del vostro Xiaomi! / © ANDROIDPIT

1. Installare Google Play ed i servizi Google

Purtroppo, al primo avvio del dispositivo vi scontrerete con una realtà piuttosto sconvolgente: Play Store e servizi Google sono completamente assenti. Prima di disperarvi ed imprecare pensando di aver fatto la scelta sbagliata acquistando il vostro nuovo Xiaomi, continuate a leggere, perchè installare il Play Store è piuttosto facile e non richiede procedure di root. 

Come prima cosa aprite il browser ed inserite nella barra di ricerca le parole "Google Installer" o anche solo "Google" e sfruttate il motore di ricerca di Baidu, caratterizzato da un'orma di animale bianca su sfondo blu. Potrete ottenere diverse applicazioni tra i risultati di ricerca e le scritte in cinese di certo non aiutano, ma non dovreste avere alcuna difficoltà a riconoscere l'icona del Play Store. 

instalar google play smartphone chino 01
Cercate l'app che vi permetterà di installare i servizi Google. / © ANDROIDPIT

Una volta trovata, selezionate il tasto Install e successivamente cercate di districarvi tra i simboli cinesi per avviare l'app (io ho selezionato il bollino blu in basso al centro). Dopodiché vi verrà chiesto di accettare i permessi e verranno installati automaticamente diversi file APK, tra questi calendario, rubrica, servizi Google e Google Play. 

instalar google play smartphone chino 02
Avviate il download. / © ANDROIDPIT

Fatto? Come direbbe Giovanni Muciaccia, bene! Ora non vi resta che inserire il vostro account Google e sfruttare il vostro indirizzo Gmail per sfruttare il Google Play Store e scaricare applicazioni. 

Avete riscontrato qualche problema durante l'installazione? Nel caso si dovesse interrompere improvvisamente il processo di installazione di alcuni file APK dovrete installarli nuovamente. Per fare ciò accedete al vostro file explorer, ovvero all'app Archivio, cercate l'APK che non si è installato correttamente, selezionatelo, accettate i permessi ed aspettate l'installazione del file. 

instalar google play smartphone chino 05
Provate ad installare i singoli file APK se il processo dovesse interrompersi. / © ANDROIDPIT

Una volta terminata la procedura, tornate all'applicazione Google Intaller e proseguite con l'installazione del pacchetto Google. Esistono inoltre diversi store alternativi che vi permetteranno di scaricare tantissime applicazioni nel caso non doveste riuscire a sfruttare il Play Store.

2. Scegliere la schermata home principale

L'interfaccia MIUI, come molte altre interfacce proprietarie cinesi, non mette a disposizione un app drawer, dunque tutte le applicazioni installate si troveranno sulle schermate home. Se trovate scomoda la divisione in cartelle, potreste voler sfruttare diverse schermate per tenere in ordine e recuperare più facilmente i vostri servizi preferiti. Per organizzare le vostre home, dovrete toccare il display con almeno tre polpastrelli contemporaneamente ed avvicinarli tra loro con uno swipe. 

A questo punto vedrete comparire una affianco all'altra tutte le schermate home e riuscirete a gestirle senza problemi, impostando quella principale, aggingendone una nuova o eliminando le schermate vuote. 

trucos xiaomi 08
Usate tre dita per gestire al meglio le schermate home / © ANDROIDPIT

3. Personalizzare la schermata home

Se invece voleste modificare gli elementi mostrati sulla schermata principale, dovrete sfruttare due dita ed avvicinarle tra loro sul display in diagonale. A questo punto gli elementi del display si rimpiccioliranno e vedrete comparire diverse icone, in basso, dedicate alla personalizzazione. Da qui potrete spostare le schermate home, aggiungere widget, modificare lo sfondo o scegliere i diversi effetti di transizione delle schermate. Grazie ad una piccola icona dedicata potrete inoltre modificare il widget che mostra data, ora e previsioni meteo. 

trucos xiaomi 05
Personalizzate la schermata home. / © ANDROIDPIT

4. Gestire le app aperte di recente

Selezionando il tasto dedicato visualizzerete, di default, le icone delle applicazioni aperte di recente. Per chiudere il processo attivo in background, non dovrete fare altro che trascinare verso l'alto, con uno swipe, l'app interessata, ma nel caso voleste prima dare un'occhiata alla schermata dell'app potrete ottenerne un'anteprima semplicemente zoomando sull'icona con due dita. Volete chiudere tutte le app attive contemporaneamente? Selezionate la X in basso al centro e voilà!

trucos xiaomi 04
Gestite al meglio il multitasking. / © ANDROIDPIT

5. Attivare le notifiche di WhatsApp

Per poter ricevere le notifiche di alcune applicazioni come WhatsApp, dovrete modificarne i permessi. Accedete all'app Security, selezionate la voce Permissions>Autostart e selezionate le applicazioni che vi interessano per poterne ricevere le notifiche. Semplicissimo! 

trucos xiaomi 03
Sarete voi a decidere quali notifiche ricevere e quali invece no! / © ANDROIDPIT

6. Controllare l'utilizzo dei dati delle app

Rimanendo all'interno dell'applicazione Security, noterete un'opzione dedicata alla gestione del collegamento ad internet. Seguite il percorso Data usage>Restrict data usage e scegliete le applicazioni alle quali preferite lasciare libero accesso alla rete mobile, quelle che preferite si attivino solo con una connessione WIFI ed infine negate qualsiasi accesso alle app che non utilizzate. 

trucos xiaomi 07
Limitate l'accesso ad internet delle app! / © ANDROIDPIT

7. Condividere la rete WIFI

Una volta che vi sarete connessi ad una rete WIFI stabile, nulla vi impedirà di condividerla con altri dispositivi. La procedura è facilissima, dovrete seguire il percorso Settings>WLAN e selezionare la rete che desiderate condividere (assicuratevi prima di aver fatto il log in inserendo la password), vedrete comparire sul display un codice QR attraverso il quale i vostri amici (o voi stessi sfruttando un altro dispositivo) potranno accedere velocemente alla rete WIFI.

trucos xiaomi 02
Condividete la vostra rete WIFI con un click! / © ANDROIDPIT

8. Doppio tocco per mostrare le notifiche

Se sulla schermata home notate un'applicazione con un numerino evidenziato in rosso, il classico segno che avete ricevuto una notifica, potrete visualizzare i dettagli del messaggio con un doppio tocco sull'app. In questo modo si aprirà una schermata con tutte le notificazioni relative all'app, che potranno essere eliminate con un semplice swipe verso destra. 

trucos xiaomi 09
Sbirciate le notifiche ricevute! / © ANDROIDPIT

9. Risparmiare batteria grazie a diverse modalità

Su MIUI esistono diverse funzioni dedicate al risparmio energetico e per accedervi dovrete seguire il percorso Settings>Additional settings>Battery& performance>Power. Qui troverete quattro diverse opzioni:

  • Battery Profiles: mette a disposizione tre modalità di risparmio energetico da alternare a seconda delle vostre esigenze
  • Battery saver: permette di cambiare modalità a seconda della percentuale di carica del dispositivo
  • Schedule profile switch: permette di cambiare modalità a seconda dell'ora del giorno
  • Schedule power on/off: dà invece la possibilità di programmare l'accensione o lo spegnimento dello smartphone
trucos xiaomi 01
Tantissime modalità di risparmio energetico disponibile! / © ANDROIDPIT

10. Attivare lo smartphone con i tasti del volume

Non sempre riuscite a trovare il tasto di accensione? Sfruttate anche il regolatore del volume per attivare il display e sbirciare le notifiche. Per fare ciò dovrete attivare la funzione dedicata che si trova in Settings>Additional settings>Buttons ed attivate la voce Wake with volume buttons. Una volta attiva, questa funzione vi permetterà di accendere lo schermo del vostro Xiaomi anche schiacciando i tasti del volume. 

Avete tra le mani uno smartphone Xiaomi? Conoscete altri trucchi che ci sono sfuggiti?

18 Condivisioni

4 Commenti

Commenta la notizia:

  • Le vostre utili informazioni su alcune "CHICCHE"di gestione, sono assolutamente importanti! Il mio Xiaomi mi5 plus (6GB Ram+128GB interni) l'ho aquistato in un negozio italiano ed era già configurato in Italiano! Cmq. ho trovato utili alcuni vostri suggerimenti. E normale iniziare un percorso esplorativo su qualsiasi nuovo Cell!! Vorrei suggerire un sistema più semplice (come usano fare i Giapponesi...) : usate delle sequenze fotografiche o disegni per mostrare rapidamente il percorso da eseguire facendolo step by step. Aiuterete così anche quelli meno avvezzi all'uso delle tecnologie. Grazie per il vostro impegno!


  • C è la possibilità di attivare direttamente la fotocamera?


  • Io sarò pure pigro, imbranato e tutto quel che si vuole, ma, secondo me, prendere uno smartphone, accenderlo, trovare tutto già al suo posto e non dover far altro che usarlo non ha prezzo. Poi oh, ben venga chiunque e proponga il proprio prodotto. Più possibilità abbiamo di scegliere, meglio è.


  •   10

    Bellissimi ...i cinesi mi affascinano sempre di più.....!!!

    Leo

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più