Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione.

4 min per leggere 19 Condivisioni 7 Commenti

Le 5 più grandi delusioni Android del 2016

Il 2016 sta volgendo al termine e, come ogni anno, è tempo di tirare le somme. Se Android, in questi 366 gioni, da una parte ci ha regalato grandi soddisfazioni dall'altra, in diverse occasioni, ci ha delusi. Dal fiasco del Galaxy Note 7 alla mancata uscita dei Google Pixel in Italia. Ecco tutto quello che non avremmo voluto avere quest'anno dal mondo del robottino verde.

1. Il fiasco del Galaxy Note 7

Difficile non iniziare questo elenco senza citare il più grande errore di quest'anno nel mondo Android. Questo è il più grande scandalo che Samsung Mobile abbia mai vissuto. Le esplosioni causate da un problema della batteria che hanno coinvolto diverse unità hanno intaccato le vendite del brand sudcoreano nel secondo semestre dell'anno. Insomma, per Samsung il fiasco del Galaxy Note 7 proprio non ci voleva anche perché di recente, oltre ad essere alle prese con una lotta di successione, è stato coinvolto in uno scandalo di corruzione che ha agitato tutta la Corea del Sud.

AndroidPIT samsung galaxy note 7 review 7589 off white flag
I migliori sono sempre i primi ad andarsene. © AndroidPIT

2. La mancata uscita dei Google Pixel in Italia 

L'attesa per gli smartphone Google potrebbe essere paragonata a quella che, da piccoli, non ci faceva dormire perché emozionati all'idea dell'arrivo di Babbo Natale. E la delusione di scoprire che Santa Claus non esiste è quasi pari a quella che Mountain View ci ha fatto vivere dopo l'effettivo lancio del Pixel e del Pixel XL.

Questi due device montano un comparto fotografico tra i migliori del momento e offrono la più incredibile esperienza Android sul mercato. Purtroppo, però, Google Assistant ancora non è disponibile in italiano e quindi neppure il device è tra gli scaffali del mercato nostrano. Ergo: chi lo vuole a tutti i costi dovrà importarlo. Un vero peccato!

AndroidPIt google pixel XL 9701
I Google Pixel sono tra i migliori Android dell'anno. Unico problema? In Italia non sono in vendita. © AndroidPIT

3. La non evoluzione del design di Sony

Sony si è sempre distinta per la qualità messa in campo in quanto a design. Ma è chiaro che gli ultimi smartphone del brand giapponese mancano di orginalità. Gli ultimi modelli sembrano essere la fotocopia di quelli precedenti, né più né meno. Ma con questo non voglio dire che i telefoni siano sgradevoli. 

Però se la casa nipponica vuole tornare ad essere competitiva nell'agguerrito mercato degli smartphone deve prendere seriamente in considerazione il fatto di dare una spinta in più al design "Omnibalance", parola d'ordine della sua creatività. 

Prezzo migliore: Sony Xperia XZ

Il prezzo più basso
AndroidPIT sony xperia xz 0450
Oh guarda un Xperia Z3, ah no un Xperia Z5... ops ho sbagliato è un Xperia XZ. © AndroidPIT

4. Il flagship modulare di LG

Dopo essere stati sedotti dall'innovativo LG G4 l'attesa per il G5 era a dir poco bollente. Anche se dobbiamo ammettere che l'idea di uno smartphone modulare era buona, nella pratica la pensata di LG non ha funzionato. I moduli per il G5, oltre ad essere venduti a un prezzo salato, sono pochi ed il sistema per intercambiarli non è molto invitante. 

Risultato? LG la farà forse finita con il concetto della modularità anche se, ripeto, non era una cattiva idea e il Moto Z ne è la prova. 

Prezzo migliore: LG G5

Il prezzo più basso
AndroidPIT lg g5 friends 0476
Un genere troppo complicato... LG non poteva fare di peggio! © AndroidPIT

5. Gli smartwatch in generale 

Gli anni passono e gli smarwatch continuano a faticare nel conquistare il grande pubblico. Nonostante gli evidenti passi avanti fatti (design, autonomia, ricarica, quadrante), non riescono comunque ad ammaliare gli utenti Android. La mancanza di funzionalità è sicuramente la prima causa di questo disincanto. Ma le case produttrici, per fortuna, non desistono. La fine del tunnel è probabilmente vicina. Il tempo degli oggetti collegati e della iperconnettività è arrivato e gli smartwatch possono giocare un ruolo importante in questo ecosistema. 

AndroidPIT Samsung Gear Classic Frontier 1330 2
Il Samsung Gear S3 è probabilmente il migliore smartwatch del 2016. © AndroidPIT

Qual è stata la vostra più grande delusione del 2016 dal mondo Android? Cosa vi aspettate per il 2017? Fatecelo sapere nei commenti!

19 Condivisioni

7 Commenti

Commenta la notizia:

  • La più grande delusione è che ad ogni aggiornamento (dal 4.0 all'attuale 6.0.1 ) del sistema operativo lo smartphone come oggetto peggiora! Incomprensibile la scelta di limitare le operazioni possibili sulla microSD, per non parlare della rete. Quando ti sei abituato nell'uso quotidiano ecco che l'aggiornamento mette nel frullatore comandi ed istruzioni.
    Comunque concordo in pieno con il discorso Note 7. Lo attendevo con ansia ed al suo posto ho acquistato l'S7 Edge di cui aspetto un concorrente per poterlo buttare nel water. Il "fantastico" schermo curvo nell'uso si è rivelato una schifezza galattica. Troppo facile a sfiorarsi con esiti imprevisti e fastidiosi. Il primo marchio che mi darà uno smartphone a schermo piatto con display >5" , impermeabilità e una microSD > 200GB sarà il mio. Samsung mi ha deluso in toto.


  • Si diciamo che gli smartwatch stanno ancora ottenendo troppa poca attenzione da parte dei brand e degli acquirenti perché hanno enormi potenzialità


  • Indipendente dai device, una grossa delusione del 2016 è una banale funzione che ha IOS e non ha Android: se hai Android e stai parlando con Skype, WhatsApp, Signal ecc Qualunque chiamata voce in entrata interrompera' la chiamata via internet. Come è possibile non colmare questa enorme differenza!


  • Avrei messo anche l'uscita del OnePlus 3T... per i tanti (me compreso) che a giugno hanno sborsato 399 euro per il OnePlus 3 liscio, vedere lanciato uno smartphone identico ma con le lacune dell'OP3 colmate nemmeno 6 mesi dopo, ha fatto rodere e non poco!


  • Il fallimento del Note7 è stato in assoluto e di gran lunga la più grande delusione dell'anno.
    I Sony a me piacciono così come sono ed, in ogni caso, li toglierei da questa classifica.
    Il fatto che i Pixel non siano presenti in Italia è la riprova di quanto ormai contiamo più poco nel mondo e più che una delusione dovrebbe essere un misto di consapevolezza e rassegnazione.Del resto, non fu così anche con il Note5?
    LG ha provato a percorrere strade nuove, come Sony, quella degli accessori. Il pubblico non ha risposto com'era, del resto, logico aspettarsi facesse, ma la delusione è per LG, non per il consumatore che ha a disposizione un ottimo pacchetto.
    Gli smartwatch? O si inventeranno qualche novità eclatante o resteranno solo oggetti d'immagine e, come tali, svanito l'effetto "wow!" chi li compra più?
    Aggiungerei le attuali condizioni di Nokia, BlackBerry e HTC e l'abbandono del progetto ARA


    • Ma poi la delusione del G5 non è solo per i moduli, ma anche per la batteria (piu accettabile di quella del G4 si, ma da migliorare ancora molto) e i vari problemi hardware che ha ancora (molti meno del g4, ma ci sono vari casi)

Questo sito web utilizza cookies per garantirvi una migliore esperienza di navigazione. Scopri di più